Francesca Sassu

Piano quinquennale delle politiche culturali della città di Cagliari.
Segretario Particolare dell’Assessore alla Cultura

Un documento programmatico che delinea i modelli di sviluppo, gli obiettivi e le linee d`azione a breve, medio e lungo termine della politica culturale dell` Amministrazione Zedda, che individua nell`arte, nella creatività e, più in generale, nella cultura, anche scientifica, un motore di sviluppo del tessuto urbano, sociale ed economico della città. Obiettivo principe, in un`ottica di trasparenza delle scelte politiche adottate, quello di condividere con la cittadinanza il percorso di costruzione e attuazione del progetto culturale per Cagliari.
Il piano traccia la cornice teorica, gli obiettivi e le strategie adottate, rimandando il compito di traduzione dei diversi indirizzi politici in progetti esecutivi alla struttura amministrativa, che si ringrazia per il sostegno e la collaborazione attiva nell`attuazione delle nostre politiche culturali.

Il documento, pubblicato on-line, è stato sottoposto al vaglio degli operatori culturali locali e modificato, integrato e corretto anche grazie alle loro osservazioni che hanno contribuito alla realizzazione di un processo di progettazione partecipata.

Tra le azioni progettate: primo programma di residenze per artisti dei Musei Civici di Cagliari, nuove destinazioni d`uso ai fini della gestione diretta o della concessione in project financing dei seguenti centri culturali comunali: Exmà, Lazzaretto, Castello di San Michele, Ghetto, Ex Vetreria, Auditorium Comunale, Teatro Civico di Castello, Search, Villa Muscas, Passeggiata Coperta, Chiesetta Aragonese.

Leggi il Piano
I vostri commenti